Le parole della montagna

Non ho la presunzione di insegnare niente a nessuno.
Ma andando in montagna ho imparato quanto sia importante seguire il proprio istinto.

Le parole premono dentro di me, spingono per uscire, essere fissate su carta o – come capita qui – su un post di questo diario aperto a tutti.

Sono sempre stato affascinato dalle parole; da come cambiano sapore a seconda del contesto in cui le immergi. Le parole evocano suggestioni e mi aiutano a riflettere.

Quelli che seguono sono dei pensieri liberi che si sono formati nelle lunghe ore in giro per i monti in tutti gli anni passati.

Non sono consigli.
Non sono insegnamenti.
Sono solo riflessioni e stati d’animo che volevo raccogliere da qualche parte, e magari condividere con qualcuno.

  • la solitudine (16.11.2020)
  • il cibo
  • la velocità
  • la vetta (23.11.2020)
  • camminare (30.11.2020)
  • l’istinto
  • la neve
  • opinel